Comune di Padova - Padovanet: Eventi

Gli eventi della giornata.

  • Appuntamenti online del Festival "Corti a Ponte 2021"
    12/05/2021 - L'associazione Corti a Ponte organizza una nuova edizione del festival internazionale di cortometraggi, pensato per diffondere l'educazione all’arte cinematografica. Il tema dell'edizione 2021 è la tecnologia, che viene indagata rispetto ai diversi significati che il termine ha avuto nel corso dei secoli.Evento patrocinato dal Comune di Padova.
  • Giornata internazionale sulle neurofibromatosi
    10/05/2021 - In occasione della Giornata internazionale sulle Neurofibromatosi, il Comune di Padova illumina di colore blu la Torre campanaria di Palazzo Moroni a sostegno del progetto "Accendi una luce sulla Nf - Rendiamoci Visibili", promosso da Anf - Associazione Neurofibromatosi odv, Ananas - Associazione nazionale aiuto per la neurofibromatosi amicizia e solidarietà Onlus e Linfa - Lottiamo insieme contro le neurofibromatosi odv.
  • Mostra "Una storia nella storia: il Pci di Padova, 1921/1991"
    05/05/2021 - In occasione del centenario della fondazione del Pci - Partito comunista italiano, la Fondazione nuova società e il Centro studi Ettore Luccini organizzano una mostra con una selezione di opere d'arte originali (dipinti, sculture e incisioni), manifesti, fotografie e documenti dedicati alla storia Partito comunista di Padova. Tra le opere in esposizione sono presenti i lavori di Guttuso, Murer, Gianquinto, Zancanaro e Longinotti. La mostra è accompagnata da un catalogo curato da C. Amedei e A. Naccarato.Iniziativa realizzata con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Padova.
  • Spettacolo in tre parti "Trittico Dantesco"
    05/05/2021 - Il Teatro Stabile del Veneto propone "Trittico dantesco", uno spettacolo in tre parti che porta in scena una riscrittura delle tre Cantiche della Divina Commedia ad opera dei drammaturghi contemporanei Fausto Paravidino, Letizia Russo e Fabrizio Sinisi. Interpretati dagli attori della Compagnia Giovani del Teatro Stabile del Veneto, i tre spettacoli sono diretti da Fabrizio Arcuri e arricchiti dalle musiche originali di Giulio Ragno Favero.Approfondimento su Padova CulturaIniziativa patrocinata dal Comune di Padova.
  • Van Gogh. I colori della vita
    28/04/2021 - Oltre novanta opere, con vari musei prestatori e ovviamente al primo posto il Kröller-Müller Museum e poi il Van Gogh Museum: dal 10 ottobre 2020 all’11 aprile 2021 le sale del Centro Culturale Altinate/San Gaetano del Comune di Padova ospitano la mostra Van Gogh. I colori della vita, curata da Marco Goldin e organizzata da Linea d’ombra. L’esposizione è un viaggio intorno al tempo e alle opere del grande artista olandese, dai due anni nelle miniere del Borinage in Belgio, al tempo nel Brabante, fino agli anni francesi, con la presenza anche di altri artisti che per lui hanno contato, da Millet a Gauguin, da Seurat a Signac fino ai giapponesi come Hiroshige.“Investire in cultura, a partire dalla tutela e dalla valorizzazione del nostro territorio, significa scommettere sulle potenzialità di Padova come grande realtà metropolitana in grado di svolgere una vera e propria funzione di magnete, di attrattore di energie creative - sottolinea il Sindaco - Padova sta scommettendo sulla ripresa con coraggio e determinazione. Dopo i mesi drammatici del Covid confermare una grande mostra internazionale ha un elevato valore simbolico, oltre che culturale. Dopo aver lavorato per un’estate vivace e fruibile per i padovani ora puntiamo ad un autunno di livello nazionale e internazionale per ricollocare Padova come grande città di arte e turismo. Un plauso anche a Marco Goldin che accetta una scommessa non facile dimostrando enorme passione e amore per l’arte e anche per la sua missione imprenditoriale. Ora tutta Padova deve fare sistema intorno ai grandi eventi che stiamo predisponendo, uniti ripartiremo”."La stagione 2020-2021 per Linea d’ombra ha un significato particolare - dichiara Marco Goldin - Ho creato Linea d’ombra nel 1996 e dunque nel 2021 cadranno i venticinque anni da allora. Adesso viene questa mostra che ho pensato, in accordo con la città di Padova nella quale mai Linea d’ombra aveva lavorato prima, per dare senso compiuto a questi venticinque anni. Su Van Gogh ho lavorato e scritto, dedicandogli il mio primo romanzo e una sua grande biografia attraverso le lettere, in uscita per “La nave di Teseo”, il prossimo ottobre. Questa esposizione ha l’ambizione di inserire Van Gogh nel flusso del suo tempo, nella precisa relazione con altri artisti che per lui hanno contato. Un’esposizione che dunque non si ferma a una visione esclusivamente monografica, ma presenta l’opera del grande artista olandese con tanti approfondimenti non così usuali da vedersi, e in questo modo colloca quell’opera meravigliosa entro non abituali confini".La mostra "Van Gogh. I colori della vita" è promossa da Linea d’ombra www.lineadombra.it e dal Comune di Padova, con la collaborazione del Kröller-Müller Museum, ed è prodotta da Linea d’ombra, con il Gruppo Baccini in qualità di main sponsor.
  • Percorsi formativi "Idee ed opportunità nella relazione con le persone che vivono con demenza"
    27/04/2021 - L'ufficio attività creative terza età organizza, tra le attività del progetto regionale “Padova città amica dell’anziano”, due percorsi di formazione Sente-Mente® dal titolo "Idee ed opportunità nella relazione con le persone che vivono con demenza". I percorsi di formazione sono specifici e differenziati per operatori e volontari che operano nell'ambito della terza età, principalmente nel territorio di Padova e Provincia.Gli incontri si tengono online sulla piattaforma Zoom e sono coordinati dai professionisti del Sente-Mente® project, modello italiano riconosciuto a livello internazionale che si basa sull’individuazione e sulla valorizzazione dell’essenza vitale racchiusa in ciascuna persona e sulle opportunità esistenti anche nel dolore della malattia.Programma percorso rivolto ai volontari
  • Mostra "Una luce dirada l’oscurità"
    27/04/2021 - ATTENZIONE: la mostra è prorogata fino a domenica 30 maggio.Il Museo della Padova ebraica propone una mostra per far conoscere gli usi e le tradizioni legate alla festività ebraica di Chanukkà. In esposizione lampade tipiche della tradizione ebraica, "chanukkiot", realizzate da artisti contemporanei italiani ed europei, che hanno reinterpretato questo particolare tipo di candelabri come oggetti di design.  Le lampade provengono dalla collezione del Museo dei Lumi di Casale Monferrato.Evento patrocinato dal Comune di Padova.
  • "RECLAIM" - mostra di street poster per la città
    26/04/2021 - Per tutto il mese di maggio, le bacheche pubbliche di Padova ospitano il progetto RECLAIM, a cura di CHEAP e in collaborazione con l'associazione Play; una mostra di street poster di forte impatto, firmata da artisti nazionali e internazionali.Il progetto, promosso dal Comune di Padova, nasce con l’obiettivo di stimolare, negli spazi urbani della città, una riflessione collettiva attraverso l’arte e la creatività e per svelare uno sguardo rivolto al futuro post pandemico.CHEAP è un progetto di arte pubblica fondato nel 2013 a Bologna da sei donne. Nata come festival ma evoluta poi in un laboratorio permanente, l'esperienza di CHEAP interseca la street art, l'attivismo, l'arte pubblica, la comunicazione sociale: si caratterizza come pratica artistica e curatoriale attraverso interventi che utilizzano il formato del poster e diversi linguaggi visivi contemporanei per indagare la dimensione dello spazio pubblico e del paesaggio urbano.
  • Festival culturale e letterario "La fiera delle parole 2021"
    01/04/2021 - "La fiera delle parole", per l'anno 2021, propone una speciale edizione online con un palinsesto continuo di eventi. Al centro di ogni appuntamento un libro, un personaggio e il suo racconto.Iniziativa promossa dal Comune di Padova e organizzata dall'associazione culturale Cuore di carta.Tutti gli appuntamenti sono visibili in streaming alle ore 19:00 sulla pagina Facebook e il canale YouTube de "La fiera delle parole".
  • Incontri formativi "Padova visibile"
    11/03/2021 - L'associazione culturale Pluriart organizza un ciclo di incontri formativi per la realizzazione di video di narrazione urbana.